Harry Harvey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il regista del cinema muto, vedi Harry Harvey (regista).

Harry Harvey (Indian Territory, 10 gennaio 1901Sylmar, 27 novembre 1985) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in oltre 320 film dal 1932 al 1970 ed è apparso in oltre cento produzioni televisive dal 1949 al 1974. È stato accreditato anche con i nomi Harry Harvey Sr., Henry W. Harvey Sr. e Harry W. Harvey.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Harry Harvey nacque nell'Indian Territory, nell'odierna Oklahoma, il 10 gennaio 1901. Harvey partecipò da giovane al vaudeville e ad alcune produzioni teatrali a Broadway, ma è ricordato soprattutto come attore caratterista apparso in più di quattrocento tra film ed episodi di serie televisive. Fu co-protagonista di The Oregon Trail (1936) con John Wayne e partecipò a molti altri western degli anni cinquanta e sessanta. Interpretò poi il ruolo dello sceriffo Tom Blodgett in 53 episodi della serie televisiva The Roy Rogers Show e di George Dixon, il sindaco della fittizia cittadina di Yellowstone nella serie televisiva western Man Without a Gun. È anche ricordato per il ruolo di Joe McCarthy, il manager dei New York Yankees in L'idolo delle folle (1942).[2]

Morì a Sylmar, in California, il 27 novembre 1985 e fu seppellito al Pierce Brothers Valhalla Memorial Park di North Hollywood insieme ai resti del figlio Harry Harvey Jr., anch'egli attore attivo fin da bambino dal 1934 al 1966, che era morto sette anni prima di lui nel 1978.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Allmovie, op. cit.
  3. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 19879673