Richard Bella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Bella
Dati biografici
Nazionalità Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana
Altezza 204 cm
Peso 107 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Ritirato 1994
Carriera
Giovanili
1989-1993 St. Francis Xavier X-Men StFX X-Men
Squadre di club
1993-1994 Auxilium Torino Auxilium Torino 40
1994 Pallalcesto Udine Pallalcesto Udine 9
Nazionale
Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana
Palmarès
Africa (orthographic projection).svg  Campionati Africani
Oro Tunisia 1987
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Richard Bella (Bimbo, 3 aprile 1967) è un ex cestista centrafricano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Iniziò a giocare a basket a 17 anni, divenendo ben presto uno dei giocatori più forti della Repubblica Centrafricana. A 20 anni venne convocato per i Campionati Africani 1987, e conquistò con la propria nazionale la medaglia d'oro[1].

Partecipò così anche ai Giochi olimpici del 1988 di Seul, chiusi al 10º posto. In Corea del Sud venne notato dal coach Steve Konchalski, il quale convinse il giocatore a trasferirsi alla Saint Francis Xavier University[1], università canadese con sede ad Antigonish. Con gli X-Men disputò il campionato CIAU (Canadian Interuniversity Athletics Union) e al termine della prima stagione venne nominato "rookie dell'anno"[2]. Nel 1993 guidò la squadra al primo successo in campionato nella propria storia, venendo nominato MVP stagionale. Nel 2008 è stato inserito tra i membri della Hall of Fame di Saint Francis Xavier University[2].

Terminata l'esperienza canadese, Bella decise di trasferirsi all'estero. Fu ingaggiato dall'Auxilium Torino con un contratto annuo del valore di 100.000 dollari[1]. Con la squadra piemontese disputò 40 partite in Serie A2 1993-1994, mettendo a referto 485 punti totali (media di 12,1 a partita).

Nel 1994 si trasferì alla Libertas Udine, squadra che prese parte alla Serie A2 1994-1995. Per Bella l'esperienza friulana si rivelò breve: disputò infatti le prime 9 partite del girone d'andata (116 punti totali, media di 12,9 a partita) e successivamente fu svincolato dalla società in seguito ad un infortunio ai legamenti di un ginocchio[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Giorgio Viberti, Bella, pivot guerriero dell'Auxilium in La Stampa, 20 ottobre 1993.
  2. ^ a b (EN) StFX Sports Hall of Fame, Saint Francis Xavier University. URL consultato il 14 dicembre 2012.
  3. ^ Renato Botto, Firic vuole lanciare Torino verso i playoff in La Stampa, 4 gennaio 1995.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]