Renata Seripa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Renata Seripa (Roccarainola, 8 marzo 1898San Leo, 15 dicembre 1977) è stata un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureata al Magistero di Firenze nel 1922, diplomata in recitazione all'Accademia d'Arte Drammatica, nell'anno comico 1924-25 inizia la carriera teatrale da professionista nella Compagnia Uberto Palmarini. Nel 1928 entra come giovane attrice nella Compagnia Drammatica di Dario Niccodemi a fianco di Anna Magnani, per passare negli anni successivi con Gandusio, Luigi Cimara, la Maltagliati - Gassman, e al Piccolo Teatro di Milano con Strehler.

Negli anni 30 l'EIAR la scrittura per alcune commedie radiofoniche, attività che continuerà, ma in pochi lavori, anche nel dopoguerra con la RAI, parteciperà anche, nella neonata televisione italiana, a qualche commedia, prima di ritirarsi dall'attività (a. 1961), nell'antico borgo di San Leo, paese natio del padre, dove risiedeva ed insegnava la sorella Egle. Morta nel 1977 dopo una grave malattia, le sue spoglie riposano nel piccolo cimitero cittadino.

Prosa teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]