Recettore della dopamina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I recettori della dopamina, o recettori dopaminergici, sono una classe di recettori metabotropici accoppiati a proteine G e sono soprattutto presenti nel sistema nervoso centrale dei vertebrati. Il neurotrasmettitore naturale di questi recettori è la dopamina.

Sono implicati in numerosi processi neuronali, come il movimento, il piacere, la cognizione, la memoria ed il controllo fine dei movimenti.

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Vengono suddivisi in due grandi famiglie: la famiglia dei D1 e la famiglia dei D2.

D1[modifica | modifica wikitesto]

L'attivazione di questi recettori porta ad un aumento dell'adenil ciclasi, aumentando le concentrazioni intracellulari di cAMP. In questa famiglia si trovano i recettori D1 e D5

D2[modifica | modifica wikitesto]

Inibiscono la formazione di cAMP. Tra questi i recettori D2, D3, D4.