Rally Dakar 1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rally Dakar 1980
Edizione n. 2 del Rally Dakar
Dati generali
Inizio 1 gennaio
Termine 23 gennaio
Prove 7 (11 speciali)
Titoli in palio
Moto Francia Cyril Neveu
su Yamaha XT500
Auto Svezia Freddy Kottulinsky
su Volkswagen
Camion Algeria Zohra Ataouat
su Sonacome
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Note
All'epoca la denominazione ufficiale era ancora Parigi-Dakar
Edizione in corso
Mappa della Parigi-Dakar 1980

Il Rally Dakar 1980 è stata la 2ª edizione del Rally Dakar (partenza da Parigi, arrivo a Dakar).

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Nelle 23 giornate del rally raid furono disputate 8 tappe ed una serie di trasferimenti, con 11 prove speciali per un totale di 4.059 km[1]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che nella prima edizione era stata stilata un'unica classifica per moto, auto e camion, da questa edizione furono stilate tre diverse classifiche.

Sinnbild Kraftrad.svg Moto[modifica | modifica wikitesto]

Hanno finito la gara 25 delle 90 moto iscritte.

Pos. Pilota Mezzo
1 Francia Cyril Neveu YAMAHA XT 500 50
2 Francia Michel Merel YAMAHA XT 500 58
3 Francia Jean-Noel Pineau YAMAHA XT 500 60
4 Francia Jean-Pierre Lloret YAMAHA XT 500 80
5 Francia Jean-Claude Morellet "Fenouil" BMW 800 86
6 Francia Philippe Vassard KTM 240 43
7 Francia Alain Padou HONDA 500 XR 38
8 Francia Ludovic Loue YAMAHA XT 500 48
9 Francia Guy Albaret YAMAHA XT 500 74
10 Francia Marc Joineau SUZUKI SP 370 22

Sinnbild PKW.svg Auto[modifica | modifica wikitesto]

La Renault 4 n.120 dei fratelli Marreau

Hanno finito la gara 81 delle 116 auto iscritte.

Pos. Equipaggio Mezzo
1 Svezia Freddy Kottulinsky, Löffelmann VOLKSWAGEN ILTIS 137
2 Francia Patrick Zaniroli, Colesse VOLKSWAGEN ILTIS 136
3 Francia Claude Marreau - Bernard Marreau RENAULT 4 SINPAR 120
4 Francia Jean Ragnotti, Vaills VOLKSWAGEN ILTIS 138
5 Francia Christophe Neveu, Bourgoin RANGE ROVER V8 180
6 Francia Claude Bourgoignie, Tasiaux, Gierst RANGE ROVER V8 176
7 Belgio Christine Beckers, Gérin, Stinglhamber RANGE ROVER V8 177
8 Francia Jacques Delefortrie, Delefortrie, Prat TOYOTA BJ 43 157
9 Germania Roland Gumpert, Alois VOLKSWAGEN ILTIS 139
10 Francia Claude Guermonprez, Ravez RANGE ROVER V8 188

Sinnbild LKW.svg Camion[modifica | modifica wikitesto]

Hanno finito la gara 7 dei 10 camion iscritti.

Pos. Equipaggio Mezzo
1 Algeria Zohra Ataouat, Boukrif, Kaloua SONACOME 228
2 Francia Bernard Heu, Delobel, Versino MAN 20280 223
3 Algeria Bouzid, Daid, Mekhelef SONACOME 229
4 Algeria Affane, Zergoun, Haddou SONACOME 227
5 Francia Marie, Boulay RENAULT SM8 225
6 Francia Frumholtz, Doz RENAULT SM8 226
7 Francia René Metge, De Saulieu, Landais LEYLAND MARATHON 230

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2ènd PARIS-ALGIERS-DAKAR, rssp.eu. URL consultato il 14 ottobre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]