Quentin Jammer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quentin Jammer
Quentin Jammer.JPG
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 93 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Cornerback
Squadra Stemma Denver Broncos Denver Broncos
Carriera
Giovanili
1997-2001 Stemma Texas Longhorns Texas Longhorns
Squadre di club
2002-2012 Stemma San Diego Chargers San Diego Chargers
2013- Stemma Denver Broncos Denver Broncos
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2014

Quentin Tremaine Jammer (Angleton, 19 giugno 1979) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di cornerback per i Denver Broncos della National Football League (NFL). Fu scelto come quinto assoluto del Draft NFL 2002 dai San Diego Chargers. Al college ha giocato a football coi Texas Longhorns.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

San Diego Chargers[modifica | modifica sorgente]

Jammer fu scelto come primo quinto assoluto del Draft 2002 dai San Diego Chargers[1]. Dopo avere disputato solo 4 gare nella sua stagione da rookie, nella successiva divenne il cornerback titolare dei Chargers, rimanendolo per tutta la sua permanenza con la franchigia, fino al 2012. A inizio carriera, Jammer fu criticato per la scarsità di intercetti messi a segno, solo 6 in 62 gare fino al 2005, mentre la squadra ottenne quasi sempre risultati negativi in quel periodo. Le cose migliorarono a partire dal 2006, col giocatore che fece registrare quattro intercetti, in quella che fu una delle sue migliori stagioni da professionista. Nella finale della AFC del 2007, Jammer limitò Randy Moss a una sola ricezione da 12 yard ma la sua squadra fu sconfitta dai New England Patriots. Nella settimana 6 del 2012 ritornò un intercetto sul futuro compagno di squadra Peyton Manning in touchdown, il primo in carriera.

Denver Broncos[modifica | modifica sorgente]

Il 29 maggio 2013, Jammer firmò con i Denver Broncos. Nella prima stagione con la nuova maglia disputò una sola gara come titolare su 11, coi Broncos che raggiunsero il Super Bowl XLVIII, perso contro i Seattle Seahawks.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Denver Broncos: 2013

Individuale[modifica | modifica sorgente]

  • Formazione ideale del 50º anniversario dei San Diego Chargers

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 183
Partite da titolare 162
Tackle 733
Sack 0,0
Intercetti 21
Touchdown 1
Fumble forzati 7

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2002 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 5 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]