Pinene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pinene
formula di struttura dell'α-pinene
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C10H16
Massa molecolare (u) 136,24
Numero CAS [7785-70-8] (1R)-α-pinene; [7785-26-4] (1S)-α-pinene; [2437-95-8] (±)-α-pinene

i dati seguenti sono riferiti all'α-pinene
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 0,86 a 15 °C
Temperatura di fusione −62 °C ... −55 °C (211 ... 218 K)
Temperatura di ebollizione 155 °C (428 K)
Tensione di vapore (Pa) a 25 °C K 500
Indicazioni di sicurezza
Flash point 32 °C (305 K)
Limiti di esplosione 0,8%
Simboli di rischio chimico
infiammabile irritante tossico a lungo termine pericoloso per l'ambiente
Frasi H 226 - 302 - 312 - 332 - 315 - 317 - 319 - 304 - 411
Consigli P 280 - 301+310 - 331 - 303+361+353 - 305+351+338 - 337+313 [1]

Il pinene è un composto organico che si trova nelle conifere e deve il nome al pino. Si ottiene in grandi quantità (3-4 kg per tonnellata di legno) nei processi di produzione della cellulosa dal legno di conifere.

Appartiene alla famiglia dei terpenoidi ed in particolare è un monoterpene biciclico.

Ha come isomeri α-pinene, β-pinene e γ-pinene. Quest'ultimo si trova nell'acquaragia. I primi due tipi vengono invece utilizzati per produrre caramelle balsamiche e suffumigi per inalazioni.

Composto alquanto volatile all'aria, il pinene rilascia un gradevole aroma balsamico volatilizzandosi.

Isomeri[modifica | modifica wikitesto]

Formula di struttura
(1R)-(+)-alpha-pinene-2D-skeletal.png
(1S)-(-)-alpha-pinene-2D-skeletal.png
(1R)-(+)-beta-pinene-2D-skeletal.png
(1S)-(-)-beta-pinene-2D-skeletal.png
Vista prospettica
X
(1S)-(-)-alpha-pinene-2D-projected-skeletal.png
X
(1S)-(-)-beta-pinene-2D-projected-skeletal.png
Modello ball-and-stick
X
(1S)-(−)-alpha-pinene-from-xtal-3D-balls.png
X
(1S)-(−)-beta-pinene-from-xtal-3D-balls.png
nome
(1R)-(+)-α-pinene
(1S)-(−)-α-pinene
(1R)-(+)-β-pinene
(1S)-(−)-β-pinene
CAS
7785-70-8
7785-26-4
19902-08-0
18172-67-3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scheda dell'α-pinene su IFA-GESTIS

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia