Pilsner Urquell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pilsner Urquell
Ingresso principale del birrificio della Pilsner Urquell
Tipo di birra Pilsener
Nazione Rep. Ceca Repubblica Ceca
Gradazione alcolica 4,4% vol.
Gusto abbastanza forte
Colore chiaro
Tipo di fermentazione bassa
Temperatura di servizio
Sito Sito ufficiale della Pilsner Urquell
Edificio adibito alla fermentazione

La Pilsner Urquell, commercializzata con il nome Plzeňský Prazdroj in precedenza per il mercato interno, è una birra ceca, prodotta sin dal 1842 nella città di Plzeň, nella regione della Boemia. Viene prodotta dal birrificio PPAS (Plzeňský prazdroj a. s.).

La birra è assai leggera, con una gradazione alcolica in volume di appena 4,4% e fortemente luppolata. Questa birra ha dato origine alla tipologia birraria delle pils, ovvero lager molto chiare dal gusto decisamente amaro e dissetante.

La birra ha un nome tedesco che significa "antica fonte di Plzeň" o anche "pils(ner) della fonte originale". Si deve notare che la città di Plzeň veniva chiamata "Pilsen" ai tempi dell'Impero austro-ungarico e Pilsner ne è l'aggettivo corrispondente. Con ogni probabilità è la più antica birra chiara in commercio, creata da Josef Groll nel 1842; tuttavia la produzione birraria a Plzeň sembra sia cominciata già nel 1307.

Tutte le lager prodotte attualmente nel mondo sembrano ispirarsi a questa birra. Parecchie si fregiano anche del nome pils(ner), anche se sono spesso meno corpose e luppolate dell'originale birra boema. Il birrificio PPAS oggi appartiene al gruppo SABMiller, del quale è uno dei prodotti più prestigiosi. La Pilsner Urquell viene esportata in circa 50 Paesi esteri e il suo mercato è in continuo aumento. Recentemente ha vinto il prestigioso trofeo di Chicago e nominata World Champion Beer, ovvero "birra campione del mondo". Il birrificio PPAS organizza fiere e mostre in varie parti del mondo e specialmente in Europa, come in Germania, Belgio e Italia.

Classico boccale di Pilsner Urquell

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]