Pietro Masturzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pietro Masturzo (Napoli, 1980) è un fotografo italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver ottenuto la laurea in Relazioni internazionali presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, Masturzo si trasferisce a vivere a Roma per approfondire lo studio della fotografia.

Dal 2007 inizia a lavorare come fotografo professionista con diverse agenzie di fotogiornalismo, pubblicando i suoi lavori sulle più importanti testate giornalistiche italiane.

In anni recenti Pietro Masturzo lavora su un progetto a lungo termine relativo alle questioni territoriali irrisolte nella regione del Caucaso. La sua fotografia scattata in Iran il 24 giugno 2009 "Sui tetti di Teheran" è stato premiata con il World Press Photo of the Year 2009[1][2][3] ed il 1º premio nella categoria People in the News. Parlando della fotografia Masturzo ha dichiarato:

« Ho scattato questa foto e le altre del servizio perché volevo comunicare l’emozione che ho provato quella notte. Ho cercato di essere un testimone discreto che, preferisce raccontare quello che vede senza “distrarre” l’osservatore con inquadrature virtuosistiche o prospettive esasperate »
(Pietro Masturzo[1])

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Panoramia.it - World Press Photo, intervista a Piero Masturzo: “Quella notte sui tetti di Teheran…”
  2. ^ Il Sole 24 Ore - All'italiano Pietro Masturzo il premio World Press Photo per gli scatti dai tetti di Teheran
  3. ^ Repubblica.it - World Press Photo: vince l'italiano Pietro Masturzo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore World Press Photo of the Year Successore Nuvola camera.svg
Anthony Suau 2009 Jodi Bieber