Paris Saint-Germain Football Club (femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Paris Saint-Germain femminile)
Paris Saint-Germain F.C.
Section féminine
Calcio Football pictogram.svg
Paris Saint-Germain 2013.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali
Dati societari
Città Parigi
Paese Francia Francia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of France.svg FFF
Campionato Division 1
Fondazione 1971
Presidente Qatar Nasser Al-Khelaïfi
Allenatore Francia Farid Benstiti
Stadio stadio Charléty
(20.000 posti)
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa di Francia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Paris Saint-Germain féminine è una squadra di calcio femminile francese di Parigi. Fondata nel 1971, è la sezione femminile dell'omonimo club maschile. Milita nella Division 1e disputa le partite in casa allo stadio Charléty.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nell'estate del 1971 in seguito all'apertura della federazione francese verso il calcio femminile, nel 1979 il club approda alla Division 1, il massimo livello del Campionato francese di calcio femminile, mantenendo la categoria per tre anni. Retrocesso in Division 2, secondo livello del campionato, dopo quattro anni nella categoria riesce, nel 1986, a ritornare nella massima serie femminile francese, rimanendoci fino al 1992, anno della seconda retrocessione.

Da quell'anno il campionato francese viene interessato da una riforma interna, mutando struttura ed acquisendo un livello intermedio; la Division 1 viene trasformata in Nationale 1A mentre il secondo livello, passato da due gruppi da 6 squadre a tre gruppi da 10 squadre, viene rinominato in Nationale 1B.

Dopo due anni in Nationale 1B ottiene nuovamente, nel 1994 la promozione in Nationale 1A, ma non riuscirà a mantenere la categoria, retrocedendo subito al termine della stagione. IL club ricomincia quindi nel 1995 dalla Nationale 1B e, dopo sei anni di militanza, nel 2001 raggiunge, per la quarta volta nella sua storia la promozione nella massima categoria, dal campionato 2002-2003 ritornata alla denominazione Division 1, riuscendo a mantenerla fino ad oggi.

Conquista il primo trofeo della sua storia nel 2010, vincendo la coppa di Francia e, nella stagione 2010/11 e nella stagione 2012/13, raggiunge il secondo posto in campionato, migliori piazzamenti di sempre, che le consentono di prendere parte alla UEFA Women's Champions League.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Risultati nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Fase Avversario Risultato
andata ritorno aggregato
2011-12 Champions League sedicesimi di finale Irlanda Peamount United 2-0 3-0 5-0
ottavi di finale Germania 1. FFC Frankfurt 0-3 2-1 2-4
2013-14 Champions League sedicesimi di finale Svezia Tyresö 1-2 0-0 1-2
2014-15 Champions League sedicesimi di finale Paesi Bassi Twente 2-1 1-0 3-1
ottavi di finale Francia Olympique Lyonnais - - -

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Polonia P Katarzyna Kiedrzynek
2 Francia C Kenza Dali
3 Francia D Laure Boulleau
4 Francia D Laura Georges
5 Francia D Sabrina Delannoy
7 Stati Uniti A Lindsey Horan
9 Svezia A Kosovare Asllani
10 Germania C Linda Bresonik
11 Francia D Jessica Houara
12 Francia A Léa Declerq
13 Germania D Annike Krahn
14 Francia C Kheira Hamraoui
N. Ruolo Giocatore 600px Blu scuro con fascia verticale bianco rossa.png
15 Francia A Ouleymata Sarr
16 Francia P Karima Benameur
17 Francia C Aurélie Kaci
18 Francia A Marie-Laure Delie
19 Germania C Fatmire Alushi
22 Germania D Josephine Henning
23 Italia D Sara Gama
24 Francia C Ghoutia Karchouni
27 Svezia C Caroline Seger
28 Costa Rica C Shirley Cruz Traña
30 Germania P Ann-Katrin Berger

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]