Para vestir santos - A proposito di single

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Para vestir santos - ...A proposito di single
Logo Para vestir santos.jpg
Titolo originale Para vestir santos
Paese Argentina
Anno 2010
Formato serial TV
Genere serie televisiva
Stagioni 1
Puntate 36
Durata
Lingua originale spagnolo
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Argentina
Dal 21 aprile 2010
Al 29 dicembre 2010
Rete televisiva Canal 13
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 21 febbraio 2012
Al  ?
Rete televisiva LA7d

Para vestir santos - ...A proposito di single (Para vestir santos) è una serie televisiva argentina, prodotta tra il 2009 e il 2010. Ha come protagoniste le tre attrici Griselda Siciliani, Celeste Cid e Gabriela Toscano[1]. In Argentina è andata in onda dal 21 aprile 2010 al 29 dicembre 2010 su Canal 13. In Italia va in onda dal 21 febbraio 2012 su La7d.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Gloria, vedova, severa e amara, muore improvvisamente. Le sue tre figlie Susana, Virginia e Malena, si trovano in una situazione difficile, perché metà della casa viene ereditata dalla loro sorellastra María Eugenia, che la vuole vendere. Le mille peripezie che seguono all'evento porteranno le tre sorelle a unirsi e conoscersi sempre più e a comprendere di più la madre. Ci saranno cambiamenti importanti anche nella loro vita sentimentale e a poco a poco riusciranno a scoprire l'amore.[3]

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Principali[modifica | modifica sorgente]

  • Susana San Juan, detta Susi, interpretata da Gabriela Toscano e doppiata da Cinzia De Carolis[2].
    È la maggiore delle tre sorelle San Juan. Istintiva, ingenua e impulsiva, mente in maniera compulsiva e agisce senza pensare alle conseguenze delle sue azioni. A causa di tale atteggiamento si caccia spesso nei guai e finisce perfino in carcere con l'accusa di furto di identità, reato commesso inconsapevolmente per aiutare Marcos - un truffatore del quale si era infatuata -, grazie alla sua abilità nell'imitare le firme altrui. Ha problemi di dipendenza dal gioco d'azzardo, problemi che riesce a superare grazie a Sergio, un avvocato che conosce e del quale si innamora grazie al suo lavoro come casellante autostradale e con il quale, dopo varie vicissitudini, alla fine della serie convolerà a nozze.
  • Virginia San Juan, detta Virgi, interpretata da Griselda Siciliani e doppiata da Sabrina Duranti[2].
    È la secondogenita. Lei non crede alla famiglia fino a quando non rimane incinta di Nestor dal quale ha un bambino che chiama Horacito. Proprio mentre è sul punto di sposare Julio, confessa a Néstor che il bambino è suo e lascia il futuro sposo sull'altare. Alla fine però, grazie a María Eugenia, i due riusciranno a riconciliarsi e Julio finirà con il riconoscere Horacito come suo figlio biologico.
  • Malena San Juan, detta Male, interpretata da Celeste Cid e doppiata da Eva Padoan[2].
    È la sorella minore. Sogna di diventare una attrice. Durante la serie finirà con l'accettare la sua omosessualità e l'amore che prova per Emilia, dopo avere avuto diverse relazioni con altre persone.

Co-protagonisti[modifica | modifica sorgente]

  • Gloria, interpretata da Betiana Blum e doppiata da Angiola Baggi[2].
    È la madre delle tre sorelle. Severa, acida e rigorosa, muore nel primo episodio. Grazie a una visione di Néstor, si scopre che è stata uccisa dalla madre di María Eugenia, sua rivale in amore. Nel corso della serie fa diverse comparse, sia in numerosi flashback, sia presentandosi a Horacio e Male sotto forma di fantasma. Nonostante la sua morte, continuerà a esercitare la sua influenza sulle tre sorelle fino alla fine della serie.
  • María Eugenia, interpretata da Gloria Carrá e doppiata da Roberta Paladini[2].
    È la sorellastra di Susi e di Virgi, ma non di Male in quanto le due hanno un padre diverso. Vive in competizione con le tre sorelle San Juan, cercando di metter loro il bastone fra le ruote in ogni circostanza. Ha una relazione con Julio, a causa della quale si separa dal marito e dal figlio Nacho che non vuole più vederla. Quando si renderà conto di essere rimasta sola e di non avere accanto a sé nessun altro se non le sue sorellastre, finirà col pentirsi e col cambiare radicalmente il suo atteggiamento nei loro confronti.
  • Sergio, interpretata da Fernán Mirás e doppiato da Roberto Certomà[2].
    È un avvocato e si innamora di Susi dopo averla conosciuta al casello autostradale presso il quale quest'ultima lavora. Dopo parecchie vicissitudini finirà con lo sposarla. Ha problemi con l'alcool che riuscirà a superare nel corso della serie.
  • Julio, interpretato da Rafael Ferro e doppiato da Francesco Prando[2].
    È il fidanzato di Virgi. È un idraulico ma ha la passione dell'arte. Ha una relazione con María Eugenia, che lascia per Virgi. Finisce anche con l'accettare come proprio figlio biologico Horacito, il bambino che Virgi ha avuto con Néstor.
  • Horacio, interpretato da Hugo Arana e doppiato da Dario Penne[2].
    È lo zio delle tre ragazze. Va a vivere con loro dopo la morte di Gloria. Segretamente omosessuale, consentirà a Male di conoscere il suo vero padre, Vicente, del quale si era innamorato prima della nascita della ragazza senza essere ricambiato. Dopo aver sofferto di problemi psichici che lo spingono a vestirsi da donna, e a causa dei quali ha visioni della sorella defunta, con la quale litiga furiosamente, finisce con l'ammalarsi di leucemia, malattia a causa della quale morirà.
  • Emilia, interpretata da Pilar Gamboa e doppiata da Benedetta Degli Innocenti
    È la fidanzata di Male, della quale fa la conoscenza lavorando nel laboratorio di pasticceria messo su dalle tre sorelle San Juan.

Ricorrenti[modifica | modifica sorgente]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

La serie e gli attori partecipanti hanno ricevuto qualche premio o nomination ai Premios Martín Fierro 2010 di seguito vengono elencati:[4]

Anno Categoria Ricevitore Risultato
2010 Martin Fierro oro alla serie Vinto
Miglior serie televisiva o miniserie alla serie Vinto
Migliore attrice protagonista di una serie televisiva o miniserie Gabriela Toscano Vinto
Celeste Cid Nomination
Griselda Siciliani Nomination
Miglior attore di reparto Hugo Arana Vinto
Fernán Mirás Nomination
Luis Machín Nomination
Miglior attrice di reparto Betiana Blum Vinto
Miglior partecipazione speciale in fiction Gabriel Goity Nomination
Ricardo Darín Vinto
Rivelazione Martina Gusman Vinto
Pilar Gamboa Nomination
Miglior autore/librettista Javier Daulte Vinto
Miglior direttore Daniel Barone Vinto
Miglior sigla Mavi Díaz e Claudia Ruffinati Nomination
Miglior produzione integrale alla serie Nomination

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Para vestir santos, IMDb.com. URL consultato il 6 agosto 2012.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m Para vestir santos - A proposito di single, antoniogenna.net. URL consultato il 6 agosto 2012.
  3. ^ Para vestir santos, A proposito di single in prima tv su La7d, digital-sat.it. URL consultato il 7 agosto 2012.
  4. ^ (ES) Martín Fierro: "Para vestir santos", la gran ganadora, notio.com.ar. URL consultato il 7 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei serial televisivi trasmessi in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione