Otto Ender

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Otto Ender

Cancelliere della Repubblica dell'Austria Tedesca
Durata mandato 1930 –
1931
Predecessore Carl Vaugoin
Successore Karl Buresch

Dati generali
Partito politico Cristiano-sociale

Otto Ender (Altach, 24 dicembre 1875Bregenz, 25 giugno 1960) è stato un politico austriaco, cancelliere federale dal 1930 al 1931.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Altach, nello stato federato austriaco del Vorarlberg, ne è stato governatore dal 1918 al 1930. Ha fatto parte del Bundesrat (la camera alta) dal 1920 al 1934. È stato cancelliere federale per sei mesi fra 1930 e 1931, all'inizio della grande depressione. Successivamente è stato nuovamente governatore del Vorarlberg (1931 - 1934) e ministro senza portafoglio del governo di Engelbert Dollfuss dal 1933 al 1934. Dal 1934 al 1938 è stato presidente della Corte dei conti.

Dopo l'Anschluss fu arrestato dai nazisti e successivamente imprigionato nel campo di concentramento di Dachau. Fu liberato dagli Alleati nel 1945.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Otto Ender, Enciclopedia Britannica. URL consultato il 14-8-2012.
  • Otto Ender, Enciclopedia Treccani. URL consultato il 14-8-2012.

Controllo di autorità VIAF: 111826169