Otosan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Otosan
Stato Turchia Turchia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1959 a İzmit, Turkey
Sede principale İzmit
Gruppo Koç Holding
Persone chiave Rahmi Koç, Presidente
Settore Metalmeccanica (Autoveicoli)
Prodotti autovetture
Dipendenti 7.949 (30 giugno 2010)
Slogan «Feel the difference.»
Sito web www.fordotosan.com.tr

Otosan (per esteso: Otomobil Sanayii; (in italiano "Industria automobilistica") è un produttore di automobili turco sede ad Istanbul. La ditta fu fondata nel 1959 derivante da una già esistente (1928) ditta di importazione di veicoli Ford, la Vehbi Koç.[1] La società utilizzo un contratto di joint-venture stipulato con la Ford Motor Company, che gli permetteva fino ad oggi di produrre veicoli Ford sotto il nome di Otosan Ford. In seguito si aggiunse un accordo anche con la britannica Reliant Motors, che permise la creazione della marca Anadol[2] Le Anadol, con motore Ford, rimasero in produzione dal 1966 fino al 1985. La forma della carrozzeria in plastica di questa prima auto turca prodotta in serie fu sviluppata dallo studio di design Ogle.

Lo stabilimento Otosan di Kocaeli ricevette il riconoscimento Ford "Best Plant In The World" per gli anni 2002, 2003, 2004, 2005. Ford Otosan rifornisce inoltre con pezzi di ricambio 27 altri Paesi.

Modelli[modifica | modifica sorgente]

Anadol[modifica | modifica sorgente]

Otosan[modifica | modifica sorgente]

Otosan Ford[modifica | modifica sorgente]

Automobili

Veicoli industriali

Autocarri

Prototipi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Frank-Albert Jllg; Auto A-Z (1989); pagina 219
  2. ^ Automobilrevue Nr 34; 19. August 2009; Pagina 3

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti