Ofione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella mitologia greca, Ofione era il nome di uno dei Titani, che insieme ad Eurinome regnò sul mondo prima di Crono.

Il mito[modifica | modifica wikitesto]

Crono e Rea li sconfissero prendendo le loro terre e loro fuggirono nel mare.[1] Nel nuovo territorio trovarono accoglienza ospitale in Teti la futura madre di Achille.

Secondo altri autori Crono nella lotta fece precipitare i due nel Tartaro.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Apollonio Rodio libro I,503-506
  2. ^ Licofrone, Alessandria,1192-1197

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca