Nathan Roscoe Pound

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nathan Roscoe Pound (Lincoln, 27 ottobre 1870Cambridge, 30 giugno 1964) è stato un giurista e insegnante statunitense.

Fu preside della facoltà di giurisprudenza dell'Università di Harvard dal 1916 al 1936. Secondo il Journal of Legal Studies, Pound è stato uno dei più citati studiosi di diritto del ventesimo secolo[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Criminal Justice in Cleveland[modifica | modifica sorgente]

Un noto studio condotto nel 1922 da Roscoe Pound in collaborazione con Felix Frankfurter (Criminal Justice in Cleveland, Giustizia criminale a Cleveland) riguarda le notizie di cronaca nera apparse nei quotidiani di Cleveland nel mese di gennaio del 1919. Pound e Frankfurter rilevarono che nella prima metà del mese lo spazio riservato alla cronaca nera ammontava a 925 pollici, e nella seconda metà del mese a 6642 pollici, a fronte di un numero di crimini documentati aumentato solo da 345 a 363. I due studiosi conclusero che sebbene l'ondata di crimini pubblicizzata dai media fosse solo fittizia, l'atteggiamento dei giornali ebbe conseguenze concrete nell'amministrazione della giustizia: poiché infatti la cittadinanza riteneva di trovarsi nel mezzo di una epidemia criminale, furono richieste con forza immediate risposte dalla polizia e dalle autorità cittadine, che si dimostrarono preoccupate «più di soddisfare le richieste popolari che di garantire il rispetto della legge». Il risultato fu un notevole incremento di errori giudiziari e di sentenze sporporzionate rispetto ai reati giudicati[2][3].

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • The Need of a Sociology of Jurisprudence. Green Bag, 1907, pp.608-615.
  • Spurious Interpretation. Columbia Law Review, 1908, p.381-385.
  • Mechanical Jurisprudence. Columbia Law Review, 1908, p.101-106.
  • The Scope and Purpose of Sociological Jurisprudence. Harvard Law Review n. 24, 1911, pp. 591-619; n. 25, 1912, pp. 140-168; n.26, 1912, pp. 489-516.
  • Outlines of Lectures on Jurisprudence 1914,
  • Lectures on the philosophy of freemasonry. Anamosa, The National masonic research society, 1915.
  • The Spirit of the Common Law, 1921.
  • Criminal Justice in Cleveland. Cleveland, The Cleveland Foundation, 1922, pp. 546.
  • Law and Morals, 1924.
  • Criminal Justice in America, 1930.
  • The Ideal Element in Law, 1958

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Shapiro, Fred R., The Most-Cited Legal Scholars. Journal of Legal Studies, vol. 29, n. 1, gennaio 2000, pp. 409-426.
  2. ^ (EN) Jensen, Klaus Bruhn, A Handbook of Media and Communication Research: Qualitative and Quantitative Methodologies. Routledge, 2002, pp. 45-46. ISBN 0-415-22588-4.
  3. ^ (EN) Pound, Roscoe, Frankfurter, Felix, Criminal Justice in Cleveland. Cleveland, The Cleveland Foundation, 1922, pp. 546.

Controllo di autorità VIAF: 32057950 LCCN: n79059931