Naddo Ceccarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Madonna e santi, Pinacoteca Nazionale di Siena

Naddo Ceccarelli, detto Andrea del Brescianino (Siena, ... – ...), è stato un pittore italiano, attivo tra il 1325 e il 1350.

La sua personalità artistica è stata ricostruita grazie a due opere firmate: il Cristo morto del Liechtenstein Museum di Vienna e e la Madonna col Bambino nella collezione Cook di Richmond, datata 1347. Influenzato fortemente da Simone Martini e Lippo Memmi, appartenne alla scuola senese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Elisabetta Nardinocchi (a cura di), Guida al Museo Horne, Edizioni Polistampa, Firenze 2011. ISBN 978-88-596-0969-8
  • Ernst Gombrich - Dizionario della Pittura e dei Pittori - Einaudi Editore (1997)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]