Museo nacional centro de arte reina Sofia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 40°24′32″N 3°41′40″W / 40.408889°N 3.694444°W40.408889; -3.694444

Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia
Facciata del museo
Facciata del museo
Tipo Arte contemporanea e moderna
Sito www.museoreinasofia.es

Il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia è un museo d'arte moderna ed arte contemporanea, dedicato a tutta la produzione artistica dall'inizio del Novecento ad oggi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurato il 10 settembre 1992 dai reali di Spagna, ha sede nell'antico Ospedale generale di Madrid, edificio settecentesco originariamente eretto per volere di Carlo III.

Tra il 1980 ed il 1988 gli architetti José Luis Iniguez de Onsoño ed Antonio Velasquez de Castro hanno curato il restauro ed il ripensamento degli spazi della struttura, conferendogli l'attuale aspetto. Un ampliamento della superficie espositiva di 8000 m2, costato 92 milioni di euro e progettato dall'architetto francese Jean Nouvel, è stato inaugurato nell'ottobre del 2005.

Altre sedi per esposizioni temporanee del museo sono il Palacio de Velázquez ed il Palacio de Cristal.

Museo nacional centro de arte reina Sofia, Madrid.


Ampliamento (J. Nouvel, 2005).

Le opere maggiori[modifica | modifica wikitesto]

La grande attrazione del museo è la Guernica di Pablo Picasso. Il Reina Sofía possiede inoltre opere di Salvador Dalí, Juan Gris, Joan Miró, Julio González, Eduardo Chillida, Antoni Tàpies, Lucio Muñoz, Jorge Oteiza, José Luis Gutiérrez Solana, Pablo Gargallo, Joseph Beuys, Andy Warhol, Wolf Vostell, Nam June Paik, Mark Rothko, Roy Lichtenstein, Francis Bacon, Pablo Palazuelo, Pablo Gargallo, Joan Rebull, Luis Gordillo, Jorge Oteiza, José Luis Gutiérrez Solana, Elena Asins e altri artisti significativi. Presenta inoltre una libreria specializzata in arte, con una collezione di oltre 100.000 libri, 1.000 video e 3.500 registrazioni.

Salvador Dalí
Pablo Picasso

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]