Mr. Brooks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mr. Brooks
Titolo originale Mr. Brooks
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 2007
Durata 120 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere thriller
Regia Bruce A. Evans
Sceneggiatura Bruce A. Evans, Raynold Gideon
Produttore Kevin Costner, Raynold Gideon
Produttore esecutivo Thomas Augsberger, Robin Jonas
Fotografia John Lindley
Montaggio Miklos Wright
Musiche Ramin Djawadi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mr. Brooks è un film thriller del 2007 diretto da Bruce A. Evans con protagonisti Kevin Costner, Dane Cook, William Hurt e Demi Moore.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Earl Brooks è un sorprendente uomo d'affari ed un ottimo padre di famiglia, tanto che al principio della storia, viene nominato "uomo dell'anno" dalla Portland Chamber of Commerce. Segretamente, Earl è un drogato di omicidi e dell'eccitazione che ne deriva. Questo lato oscuro della sua personalità prende forma nel suo sadico alter ego chiamato Marshall. Brooks ha controllato l'impulso di uccidere per ben due anni, ma Marshall lo convince a rifarlo di nuovo, scatenando così una serie di eventi che porteranno a stringere inevitabilmente il cerchio intorno al "Killer delle Impronte".

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Sia la moglie che la figlia di Earl Brooks, sono interpretate da due attrici famose per delle serie televisive televisive poliziesco-giuridiche: Marg Helgenberger in CSI - Scena del crimine e Danielle Panabaker in Shark; inoltre la sorella minore di Danielle ha interpretato la figlia di Catherine Willows (Helgenberger) in alcuni episodi di CSI.
  • La preghiera, che Mr. Brooks ripete attraverso l'intero film, si chiama Serenity Prayer ed è stata scritta dal teologo Reinhold Niebuhr. Questa preghiera è usata nelle riunioni dell'Alcolisti Anonimi dai primi anni quaranta.
  • Originariamente per il ruolo di Mr. Smith/Mr. Bafford era stato scelto Zach Braff, ma alla fine prevalse Dane Cook.
  • Kevin Costner (anche nel ruolo di produttore) ha lasciato intendere, in molte interviste, che questo film va inteso come primo episodio di una trilogia.
  • Il gruppo metalcore Asking Alexandria hanno dedicato una canzone al film, chiamandola "Hey There Mr. Brooks"

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Quasi l'intera colonna sonora è una produzione originale, con l'eccezione di:

  1. Fear Factory - Transgressions
  2. San Ilya - Soleil Soleil
  3. The Veils - Vicious Traditions

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema