Monti del Karwendel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monti del Karwendel
Continente Europa
Stati Austria Austria
Germania Germania
Catena principale Alpi Calcaree Nordtirolesi (nelle Alpi)
Cima più elevata Birkkarspitze (2.749 m s.l.m)

I Monti del Karwendel sono una sottosezione delle Alpi Calcaree Nordtirolesi. La vetta più alta è il Birkkarspitze che raggiunge i 2.749 m s.l.m..

Si trovano per la maggior parte in Austria (Tirolo) ed in Germania (Baviera).

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo la SOIUSA i Monti del Karwendel sono una sottosezione delle Alpi Calcaree Nordtirolesi ed hanno come codice il seguente: II/B-21.IV.

Secondo l'AVE costituiscono il gruppo n. 5 di 75 nelle Alpi Orientali.

Delimitazioni[modifica | modifica sorgente]

Confinano:

Suddivisione[modifica | modifica sorgente]

I Monti del Karwendel, in accordo con le definizioni della SOIUSA, si suddividono in due supergruppi ed otto gruppi (tra parentesi i codici SOIUSA dei supergruppi, gruppi e sottogruppi):

  • Massiccio del Karwendel p.d. (A)
    • Gruppo dell'Erlspitz (A.1)
    • Catena della Inntal (A.2)
    • Catena Cleiersch-Halltal (A.3)
    • Catena Hinterautal-Vomper (A.4)
    • Catena del Karwendel (A.5)
    • Massiccio Falken-Gamsjoch-Sonnjoch (A.6)
      • Gruppo del Falken (A.6.a)
      • Gruppo del Gamsjoch (A.6.b)
      • Cresta del Sonnjoch (A.6.c)
    • Massiccio Rauhe-Knöll (A.7)
  • Massiccio del Risser (B)
    • Gruppo del Soiern (B.8)
    • Promontorio del Karwendel (B.9)
      • Costiera Montschein-Schafreute (B.9.a)
      • Costiera Schrecken-Juffen (B.9.b)

Vette[modifica | modifica sorgente]

Vi sono circa 125 montagne che sorpassano i 2.000 metri. Le più importanti sono:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna