Monte Thor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Thor
Mount Thor Peak 1997-08-07.jpg
Stato Canada Canada
Provincia Nunavut
Altezza 1675 m s.l.m.
Catena Cordigliera Artica
Coordinate 66°31′59.88″N 65°19′00.12″W / 66.5333°N 65.3167°W66.5333; -65.3167Coordinate: 66°31′59.88″N 65°19′00.12″W / 66.5333°N 65.3167°W66.5333; -65.3167
Altri nomi e significati Thor Peak
Data prima ascensione 1953
Autore/i prima ascensione Hans Weber, J Rothlisberger e F. Schwarzenbach
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Canada
Monte Thor

Il Monte Thor, ufficialmente Thor Peak, è una montagna situata all’interno dell’Auyuittuq National Park, sull’Isola di Baffin, nel territorio del Nunavut in Canada[1]. Ha un’altezza di 1675 metri e si trova a 46 km a nord-est di Pangnirtung[2]. La caratteristica principale della montagna è quella di presentare la parete verticale più elevata del mondo, alta 1250 metri e con un'inclinazione media di 105° [1]. Il monte fa parte della catena montuosa dei Monti Baffin che a loro volta fanno parte della Cordigliera Artica. Il Monte Thor venne scalato per la prima volta nel 1953 da una squadra dell’Arctic Institute of North America. I membri del team furono Hans Weber, J Rothlisberger e F. Schwarzenbach. Gli stessi uomini scalarono la Torre Nord del Monte Asgard (anche questa per la prima volta)[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Mount Thor - Auyuittuq National Park, Nunavut, CBC.ca.
  2. ^ (EN) Thor Peak, Bivouac.com.
  3. ^ (EN) Thor Peak, summitpost.org.