Isola di Devon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isola di Devon
Geografia fisica
Localizzazione Baia di Baffin
Coordinate 75°08′N 87°51′W / 75.133333°N 87.85°W75.133333; -87.85Coordinate: 75°08′N 87°51′W / 75.133333°N 87.85°W75.133333; -87.85
Arcipelago Arcipelago artico canadese
Superficie 55.247 km²
Altitudine massima 1920 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Canada Canada
Territorio Nunavut Nunavut
Cartografia
PT Devon Island.svg
Mappa di localizzazione: Canada
Isola di Devon

[senza fonte]

voci di isole del Canada presenti su Wikipedia

L'Isola di Devon è un'isola appartenente all'Arcipelago artico canadese, nel territorio di Nunavut, Canada. È la seconda per dimensione delle Isole della Regina Elisabetta, ma con i suoi 55.247 km2 è anche la 27a isola più grande del mondo, la 6a del Canada. È la più grande isola disabitata del pianeta.
Il punto più alto è Devon Ice Cap a 1.920 metri sul livello del mare.

Vista la latitudine estremamente settentrionale e la sua morfologia, sono presenti solo colonie di piccoli animali tra le quali mammiferi e uccelli.

Sull’isola è presente un ampio cratere d’impatto, il Cratere Haughton del diametro di 23 chilometri, causato dalla caduta, 39 milioni di anni fa, di un meteorite di 2 km di diametro. Questo sito è stato utilizzato da cinque scienziati dalla NASA nel luglio 2004 per effettuare studi e simulazioni di un’ipotetica spedizione umana su Marte, vista la similarità delle condizioni ambientali con il Pianeta Rosso.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]