Metrica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'accezione matematica, vedi Distanza (matematica).
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la struttura musicale, vedi Metro (musica).

La metrica è la struttura letteraria di un componimento poetico, ovvero il senso della poesia che ne determina il ritmo e l'andamento generale: la critica letteraria, analizzando una parte significativa della produzione poetica di una certa cultura stabilisce dei canoni, delle categorie ricorrenti e significative, che classificano la composizione dei versi e delle strofe.

In greco ed in latino era fondata sulla quantità (brevità o lunghezza) delle sillabe (metrica quantitativa); nelle moderne lingue anglosassoni si basa su rima e alternanza degli accenti (metrica accentuativa); nelle lingue romanze su rime, accenti e numero delle sillabe.

Sempre con il termine metrica si indica anche quella particolare branca della scienza filologica che si occupa dello studio di queste strutture.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]