Medici per la vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medici per la vita
Medici per la vita.jpg
Alan Rickman e Mos Def in una scena del film
Titolo originale Something the Lord Made
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2004
Formato film TV
Genere drammatico
Durata 110 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia Joseph Sargent
Sceneggiatura Peter Silverman Robert Caswell
Interpreti e personaggi
Fotografia Donald M. Morgan
Montaggio Michael Bron
Musiche Christopher Young
Scenografia Vincent Peranio
Prima visione
Premi

Medici per la vita (Something the Lord Made) è un film per la televisione del 2004, diretto da Joseph Sargent.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ispirato alla storia vera del dottor Alfred Blalock, un medico bianco, benestante, capo chirurgo del Johns Hopkins Hospital, e del tecnico di laboratorio Vivien Thomas, nero, ex falegname con il sogno di diventare medico. Nella Baltimora degli anni quaranta, essi furono protagonisti della svolta medica che salvò migliaia di vite creando una innovativa tecnica chirurgica cardiaca per operare i bambini affetti dal cosiddetto morbo blu.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola venne girata a Baltimora e Sykesville, stato del Maryland e prodotto dalle società Home Box Office (HBO) e dalla Nina Saxon Film Design.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola venne distribuita in diverse nazioni, fra cui:[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola ha vinto un Emmy Award nel 2004 e un Peabody Award nel 2005.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Info sulle data di uscita
  2. ^ Al Febio Film Festival
  3. ^ Al Transilvania International Film Festival

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione