Matorral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Matorral è il termine spagnolo per indicare fitocenosi di arbusti sempreverdi assimilabili alla macchia e alla gariga mediterranee[1].

L'uso del termine, originariamente riferito agli arbusteti delle sole aree spagnole a clima mediterraneo, si è progressivamente esteso a designare aree vegetazionali, anche di ambiente desertico, presenti in paesi di lingua spagnola del Nuovo Mondo. Gli arbusteti mediterranei sono spesso inseriti in un paesaggio variegato, in cui foreste e boschi sono inframezzati a praterie e macchie.

In Portogallo il termine mato o matagal si riferisce a macchie e brughiere che vegetano sulle formazioni scistose Cambriane e Siluriane delle aree settentrionali e centrali del paese. Il termine è stato importato in Brasile per indicare le macchie di grande estensione presenti nel Mato Grosso.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Oleg Polunin, Martin Walters. Guida alle vegetazioni d'Europa. Zanichelli, 1987, ISBN 88-08-03740-1, pag. 127.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]