Martin Fleischmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martin Fleischmann (Karlovy Vary, 29 marzo 1927Tisbury, 3 agosto 2012) è stato un elettrochimico ceco. È conosciuto soprattutto per avere enunciato la scoperta della fusione fredda insieme a Stanley Pons, un suo ex studente, il 23 marzo 1989 all'università dello Utah.

Poco tempo dopo l'annuncio della scoperta iniziarono ad emergere nella comunità scientifica diversi dubbi circa la reale consistenza e addirittura esistenza del fenomeno, soprattutto poiché spesso risultava non riproducibile.

Nel 1992 si trasferì in Francia ove lavorò per una società collegata con la Toyota. Secondo alcuni, la Toyota e altre multinazionali avrebbero avuto interesse a far ritirare i due dal progetto della fusione fredda.

La coppia si separò nel 1995 e Fleischmann ritornò a Southampton sino al 1999. Nel 2006 ha iniziato a lavorare per la D2Fusion.

È scomparso nel 2012 all'età di 85 anni. Controllo di autorità VIAF: 233002339

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie