Marilyn vos Savant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marilyn vos Savant (vɒs səˈvɑːnt /; Saint Louis, 11 agosto 1946) è un'editorialista, saggista statunitense,deve la sua fama al Guinness dei primati per il "QI più alto".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Saint Louis da Joseph Mach, un discendente del grande Ernst Mach, e da Marina vos Savant, immigrati rispettivamente dalla Germania e dall'Italia.

Sin dal 1986, sulla rivista Parade, scrive la rubrica domenicale, "Ask Marilyn", in cui risolve enigmi logico-matematici, tra i quali particolare risonanza ebbe il Problema di Monty Hall, e risponde alle domande dei lettori su una varietà di argomenti.

La misurazione del QI, avvenne la prima volta nel 1956, quando all'età di 10 anni con il test Stanford-Binet le fu misurata un'età mentale di 22 anni e 8 mesi, e quindi un QI di 228. Successivamente Ronald K. Hoeflin collocò il QI ad un valore leggermente minore, 218.
Nella seconda metà degli anni 80 Hoeflin usò il Mega test, arrivando a calcolare un QI di 186, senza cambiare significativamente i risultati ottenuti, che nella nuova scala hanno comunque una rarità di 1 su 30 milioni.

In ogni caso si tratta di un valore molto alto, se comparato al QI di 160, attribuito ad Albert Einstein[senza fonte] oppure a Stephen Hawking e al QI medio mondiale di 100. Vos Savant stessa si è infatti dichiarata scettica sulle possibilità di misurare con esattezza il QI.

È stata nominata da Toastmasters International come una dei cinque migliori oratori[non chiaro] del 1999 (Five Outstanding Speakers of 1999), e nel 2003 ha ricevuto dottorato onorario in Lettere da The College of New Jersey.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54799724 · LCCN: n84182797 · GND: 172547997