Marconi Stallions Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marconi Stallions
Calcio Football pictogram.svg
The Azzurri (Gli Azzurri)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Azzurro.png Azzurro
Dati societari
Città Sydney
Paese Australia Australia
Confederazione OFC
Federazione Flag of Australia.svg FFA
Fondazione 1956
Presidente Australia Vincenzo Foti
Allenatore Australia Jean-Paul de Marigny
Stadio Marconi Stadium
(11.500 posti)
Sito web www.marconifc.com
Palmarès
Titoli nazionali 4
Si invita a seguire il modello di voce

Marconi Stallions Football Club è una società calcistica di Sydney, in Australia. Giocava nel campionato australiano della National Soccer League fino al 2004 ed oggi milita nel campionato della New South Wales Premier League.

Le partite in casa sono giocate al Marconi Stadium, situato nel Bossley Park, nella parte occidentale di Sydney. Nel corso della partecipazione alla National Soccer League i Marconi Stallions hanno vinto il campionato 4 volte eguagliando il South Melbourne ed il Sydney City. Insieme col South Melbourne è l'unica squadra ad aver sempre militato nella NSL.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La società calcistica dei Marconi Stallions è nata nel 1956 ed è principalmente sostenuta dalla comunità italiana in Australia.

Il club fu fondato col nome di Marconi Fairfield, in onore a Guglielmo Marconi ed al sobborgo di Fairfield a Sydney, dove il club disputa le sue partite in casa. Il club ha vinto il campionato australiano nel 1979, 1988, 1989 e 1993 ed è stato vincitore della Australian Cup nel 1980.

Giocatori celebri[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori del Marconi Stallions F.C..

Nel Marconi Stallions iniziò la carriera di Christian Vieri, destinato poi a diventare uno dei migliori attaccanti italiani della storia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]