Manzai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un momento di uno spettacolo manzai in una raffigurazione anonima

Il Manzai (漫才) è una forma di commedia in due atti giapponese che vede come protagonisti una coppia di persone, che si scambiano battute con una certa velocità[1]. La coppia è la tipica del duo comico: un uomo retto e severo (tsukkomi) che fa il paio con un uomo buffo e divertente (boke).

Le sue origini possono esser fatte risalire al Periodo Heian, mentre in tempi recenti, il manzai è stato abbinato soprattutto ad un certo regionalismo, tipicamente alla zona di Osaka, dato che molti performer di manzai parlano il dialetto Kansai durante i loro spettacoli.

Yoshimoto Kogyo è uno degli esponenti più importanti di questo genere.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Manzai (Double-act comedy), 23 giugno 2005. URL consultato il 21 ottobre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]