Maléme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maléme
frazione
Μάλεμε
Maléme – Veduta
Localizzazione
Stato Grecia Grecia
Periferia Creta
Unità periferica La Canea
Comune Platanias
Territorio
Coordinate 35°31′N 23°51′E / 35.516667°N 23.85°E35.516667; 23.85 (Maléme)Coordinate: 35°31′N 23°51′E / 35.516667°N 23.85°E35.516667; 23.85 (Maléme)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Maléme

Maléme è una località greca dell'isola di Creta, appartenente all'unità periferica della Canea e al comune di Platanias. È situata nella parte nordoccidentale dell'isola, circa 15 chilometri a ovest del capoluogo, la Canea.

Oltre ad essere una meta di turismo marittimo,[1] Maléme è nota per l'omonimo aeroporto[2] e per il fatto di essere stata, durante la seconda guerra mondiale, il sito in cui atterrarono un gran numero di paracadutisti tedeschi nelle fasi iniziali dell'invasione di Creta da parte della Wehrmacht della primavera del 1941.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Maleme.info. URL consultato il 12 agosto 2012.
  2. ^ (EL) Αερολιμένας Μάλεμε in Airliners.GR. URL consultato il 12 agosto 2012.
  3. ^ (EN) Battle of Maleme, Crete in Hellenic Foundation. URL consultato il 12 agosto 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Cimitero di guerra tedesco a Maléme.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]