Magick Brother, Mystic Sister

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magick brother, mystic sister
Artista Gong
Tipo album Studio
Pubblicazione 1970
Durata 43 min : 52 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Rock progressivo
Space rock
Rock psichedelico
Etichetta BYG Actuel Records
Produttore Pierre Lattes
Registrazione 1969
Note ingegnere del suono Dominique Blanc Francard
Gong - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1971)

Magick Brother, Mystic Sister è l'album di debutto dei Gong, una band multietnica di rock progressivo. Fu pubblicato nel 1970 dalla BYG Actuel (nr. di catalogo BYG 529.205)[1][2], in alcune edizioni è stato pubblicato con il titolo Magick Brother. In precedenza i Gong avevano registrato dei demo che sarebbero stati però pubblicati solo nel 1993 assieme ad altri brani di Daevid Allen e della Bananamoon band, mentre la prima realizzazione per la BYG era stato il 45 giri Garçon Ou Fille, che contiene i due brani "Est-Ce Que Je Suis?" e "Hip Hypnotise You" ed è uscito nel 1970.[3]

La band era stata contattata da uno dei proprietari della BYG, Jean Karakos, uno scopritore di talenti che stipula con i Gong un contratto per la pubblicazione di tre dischi. L'etichetta discografica avrebbe chiuso i battenti qualche anno dopo, ed i suoi archivi sono andati perduti, rendendo problematica la precisa collocazione cronologica delle opere in catalogo. Tale difficoltà viene accentuata dalla confusionaria gestione del disco da parte della BYG, che ne pubblica diverse versioni, di cui una che attribuisce il lavoro ai "Daevid Allen's Gong", anziché propriamente ai Gong.[2]

Seppure ancora lontano dallo stile che contraddistinguerà la band in seguito, il disco propone spunti interessanti, fra tutti la prima narrazione del pianeta Gong e dei suoi pothead pixies, anticamera della mitologia Gong degli album che verranno, il glissando alla chitarra di Daevid Allen e gli space whispers di Gilli Smyth[4], che è anche autrice di tutti i brani[5]. Il tono pacato dell'album e della stessa chitarra di Allen, soprattutto se comparato a quello scintillante di Camembert Electrique dell'anno seguente, è abbastanza tipico delle sonorità psichedeliche di quel tempo, e trova il suo apice nel brano "Gong Song", in cui si racconta del primo pothead pixie disceso dal pianeta Gong per cantare la sua canzone verde.[4]

I brani del disco vengono ufficialmente presentati per la prima volta al grande festival di Amougies in Belgio nell'ottobre del 1969, dopo la cancellazione dello stesso festival a Parigi da parte delle autorità francesi. Dopo la pubblicazione l'album viene eletto disco pop della settimana da una radio francese, cui fa seguito un'intensa serie di concerti nella zona di Parigi.[1]

In Europa l'ultima edizione in vinile è del 2002 dell' etichetta italiana Get Back Records, in CD del 2004 della Charly Records.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Mystic Sister / Magick Brother – 5:54[6]
  2. Glad to Sad to Say – 4:09
  3. Rational Anthem – 3:44
  4. Chainstore Chant / Pretty Miss Titty – 4:48
  5. Fable of a Fredfish / Hope You Feel OK – 4:33
  6. Ego – 3:57
  7. Gongsong – 4:11
  8. Princess Dreaming – 2:56
  9. 5 & 20 Schoolgirls – 4:30
  10. Cos You Got Greenhair – 5:05

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

ospiti:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Biografia dei Gong, www.planetgong.co.uk. URL consultato il 31-03-2011.
  2. ^ a b (EN) Discografia BYG dei Gong www.planetgong.co.uk
  3. ^ (EN) Scheda di Garçon Ou Fille www.discogs.com
  4. ^ a b (EN) scheda di Magick brother su allmusic.com
  5. ^ (EN) foto della copertina e del disco su www.discogs.com
  6. ^ (EN) scheda dell'album su www.progarchives.com
Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo