MENA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Mena.

██ Comunemente accettati come Stati MENA.

██ A volte considerati anch'essi parte della regione.

Il termine MENA, per "Medio Oriente e Nord Africa", è un acronimo spesso usato da accademici, pianificatori militari ed economisti [1][2] Il termine copre un'ampia regione, estesa dal Marocco all'Iran, che include la maggior parte sia degli Stati mediorientali che del Maghreb. Il termine è sinonimo di Grande Medio Oriente (quest'ultimo, però, ricomprende a volte Pakistan e/o Afghanistan)

La popolazione della regione MENA, secondo la sua estensione minima, è di circa 381 milioni di persone, circa il 6% della popolazione totale del Mondo.[3] Per la sua estensione massima, la popolazione è di circa 523 milioni.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ World Bank Definition: MENA
  2. ^ World Economic Forum on the Middle East and North Africa, Marrakech, Morocco, 26-28 October 2010
  3. ^ Algeria – 35,423,000, Bahrein – 1,235,000, Egitto – 79,090,000, Iran – 76,923,000, Iraq – 31,234,000, Israele – 7,654,000, Giordania – 6,407,000, Kuwait – 3,566,000, Libano – 4,224,000, Libia – 6,420,000, Marocco – 32,200,000, Oman – 2,845,000, Striscia di Gaza – 1,657,000, West Bank – 2,515,000, Qatar – 1,697,000, Arabia Saudita – 27,137,000, Siria – 22,505,000, Tunisia – 10,433,000, UAE – 4,976,000, Yemen – 23,580,000
  4. ^ Armenia – 3,262,000, Azerbaigian – 9,047,000, Cipro – 803,000, Cipro del Nord – 285,000, Gibuti – 864,000, Malta – 413,000, Mauritania – 3,291,000, Somalia – 9,359,000, Sudan – 34,000,000, Turchia – 77,804,000, Sahara Occidentale – 513,000

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]