Luca da Reggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luca Ferrari, detto Luca da Reggio (Reggio nell'Emilia, 17 febbraio 1605Padova, 12 febbraio 1654), è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe nella bottega di Alessandro Tiarini condizionato dagli influssi del vasto cantiere decorativo del Tempio della Beata Vergine della Ghiara e fu allievo di Guido Reni a Bologna.

La sua attività pittorica si svolse nella nativa Emilia (contribuì alla decorazione pittorica della Basilica della Ghiara a Reggio Emilia) e, prevalentemente, a Padova e zone limitrofe, dove soggiornò tra il 1639 e il 1643 e venne a contatto con Paolo Veronese. Dal 1650 si ritrasferì a Padova dove realizzò un importante ciclo con le Storie di Antenore.

Nella sua pittura si possono riscontrare ascendenze naturalistiche emiliane combinate con il colorismo veneto. Suo allievo fu Antonio Domenico Triva.

Morto a Padova, fu sepolto nella chiesa di San Giovanni di Verdara.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN42690537 · LCCN: (ENnr99007787 · ISNI: (EN0000 0000 6682 2112 · GND: (DE121298108 · ULAN: (EN500021573