Lords of Acid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lords of Acid
Paese d'origine Belgio Belgio
Genere Techno
Electro-industrial
New beat
Periodo di attività 1988 – in attività
Gruppi e artisti correlati Praga Khan
Sito web

I Lords of Acid sono un gruppo musicale belga considerato il più rappresentativo della loro nazione nell'ambito della musica techno.[1]

I loro brani, spesso ballabili, sono ispirati a stili quali heavy metal, acid house[2] industrial, e new beat,[2] mentre i testi sono spesso auto-parodistici[1] e alludono al consumo di droghe, all'edonismo ed al sesso.[3] Secondo quanto riportato dal gruppo stesso, essi avrebbero venduto 2,5 milioni di copie dei loro album.[3]

Durante la carriera dei Lords of Acid, il loro membro Praga Khan (Maurice Engelen) ha inoltre intrapreso una carriera solista che lo ha visto cimentarsi in numerosi progetti.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

  • Lust - 1991
  • Voodoo-U - 1994
  • Our Little Secret - 1997
  • Farstucker - 2001
  • Deep Chills - 2012

Singoli ed EP[modifica | modifica sorgente]

  • I Sit On Acid - 1988
  • I Sit On Acid - 1989
  • Hey Ho! - 1990
  • Rough Sex - 1991
  • Take Control - 1991
  • I Must Increase My Bust - 1992
  • The Crablouse - 1994
  • Do What You Wanna Do - 1995
  • Marijuana In Your Brain - 1996
  • Sucking In The 70s EP - 1996
  • Rubber Doll - 1997
  • Pussy - 1998
  • Am I Sexy...? - 1999
  • Lover / Let's Get High - 2000
  • Lover Boy / Lover Girl - 2001
  • Lords Of Acid Vs Detroit - 2001
  • Scrood Bi U - 2001
  • Gimme Gimme - 2003
  • Little Mighty Rabbit - 2011
  • Vampire Girl (CD, Single)
  • Paranormal Energy - 2012 (con Zak Bagans)
  • Pop That Tooshie - 2012

Antologie[modifica | modifica sorgente]

  • Heaven Is An Orgasm - 1999
  • Expand Your Head - 1999
  • On The Racks - 2001
  • Private Parts - 2002
  • Greatest T*ts - 2003

Album video[modifica | modifica sorgente]

  • Screened - 1999
  • Screened II - 2003
  • Heaven Is Coming - 2003

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b The History of Rock Music. Lords of Acid. Biography. Discography.. URL consultato il 10 febbraio 2014.
  2. ^ a b Lords of Acid - AllMusic Biography. URL consultato il 10 febbraio 2014.
  3. ^ a b Lords of Acid. URL consultato il 10 febbraio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • The Advocate, 27 dic 1994, pag. 69-70

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica