Lewis Madison Terman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lewis Madison Terman (Contea di Johnson, 15 gennaio 1877Palo Alto, 21 dicembre 1956) è stato uno psicologo statunitense.

Professore di psicologia e pedagogia alla Stanford University, a lui si deve la realizzazione di uno dei più importanti e diffusi test di efficienza mentale: la scala metrica Stanford, costituita da un'accurata revisione dell'originale Scala Binet-Simon proposta dallo psicologo Alfred Binet. Tale scala è stata descritta in uno dei suoi primi lavori, The Measurement of Intelligence ("La misurazione dell'intelligenza", del 1916), e ulteriormente perfezionata nel 1937.

Terman si occupò anche di test collettivi, e riconobbe la grande importanza di una individuazione precoce dei bambini superdotati ai fini di un insegnamento a loro adatto. Una ricerca alla fine della Seconda guerra mondiale su 1500 bambini della California con un quoziente intellettivo superiore a 140 fu da lui pubblicata in The gifted child grows up ("Lo sviluppo del bambino superdotato", del 1947).

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • The Measurement of Intelligence - La misurazione dell'intelligenza, del 1916.
  • The Use of Intelligence Tests - L'uso dei test di intelligenza, del 1916.
  • The Stanford Achievement Test - La risoluzione del test di Stanford, del 1923.
  • Genetic Studies of Genius - Studi genetici sul genio, del 1925, 1947 e 1959 (postumo).
  • The gifted child grows up - Lo sviluppo del bambino superdotato, del 1947.
  • Autobiography of Lewis Terman - Autobiografia di Lewis Terman, del 1930.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27869356 LCCN: n50009919