Lethrinidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lethrinidae
Lethrinus obsoletus.jpg
Lethrinus obsoletus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Lethrinidae

I Lethrinidae sono una famiglia di pesci ossei marini appartenenti all'ordine Perciformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci sono diffusi nelle regioni tropicali degli oceani Indiano e Pacifico, solo la specie Lethrinus atlanticus è presente nell'Oceano Atlantico orientale sulle coste africane. Sono del tutto assenti dal mar Mediterraneo.

Sono pesci costieri, frequentatori di fondali duri, comuni sulle barriere coralline.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto di questi pesci è simile a quello dei Lutjanidae o degli Sparidae. Il corpo è ovale, il muso spesso appuntito. I denti sono di solito grandi ed evidenti. La pinna dorsale è unica con 10 raggi spinosi; la pinna anale ha tre spine.

Il colore è variabile, spesso mimetico ma talvolta vivace.

La specie più grande è Lethrinus olivaceus che raggiunge il metro.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Sono soprattutto notturni. Molte specie sono gregarie e formano banchi, soprattutto nel periodo riproduttivo.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si cibano di pesci e invertebrati bentonici. Alcune specie dalla forte dentatura sono specializzate nel consumo di invertebrati a guscio duro.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Alcune specie del genere Lethrinus sono ermafrodite proterogine.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Le specie più grandi sono apprezzate come pesce da consumo.

Specie[modifica | modifica sorgente]

La famiglia comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fish Identification

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci