Leonid Ivanovyč Stadnyk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Leonid Ivanovyč Stadnyk, in ucraìno Леонід Іванович Стадник, (Podoljanci nell'Oblast di Žytomyr, 5 agosto 1970Podoljanci, 23 agosto 2014[1]), è stato un veterinario ucraino, l'uomo vivente più alto del mondo secondo l'edizione 2008 del Guinness dei Primati[2].

In precedenza e poi di nuovo nell'edizione 2009 il record mondiale è stato assegnato al cinese Xi Shun, per poi attribuirlo a Sultan Kösen, essendosi Stadnyk rifiutato di sottoporsi alle sei misurazioni previste dal nuovo regolamento per mantenere il record[3]. Nel 2008 Stadnyk risultava essere alto 2,57 metri.

Stadnyk ha cominciato a crescere in modo anomalo dall'età di 14 anni a causa di una disfunzione della ipofisi, causata probabilmente da un'operazione al cervello.[senza fonte]

È scomparso nel 2014 all'età di 44 anni a seguito di un'emorragia cerebrale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ucraina: morto l'uomo più alto del mondo. Misurava 257 cm in Quotidiano Nazionale, 25 agosto 2014. URL consultato il 25 agosto 2014.
  2. ^ Corriere della Sera del 26 agosto 2007
  3. ^ Corriere della sera del 20 agosto 2008

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]