Lee Chang-dong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lee Chang-dong
Lee Chang-dong 2010.jpg

Ministro della cultura e del turismo
Durata mandato 2003 –
2004

Dati generali
Alma mater Università Nazionale Kyungpook

Lee Chang-dong (Daegu , Corea del Sud, 4 luglio 1954) è un regista, sceneggiatore e politico sudcoreano, alla carriera artistica ha affiancato l'attività politica ricoprendo cariche ministeriali nel governo del suo paese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea all'Università Nazionale Kyungpook nel 1981 iniziò a lavorare nel campo teatrale scrivendo e dirigendo opere, nello stesso periodo ottenne un posto di insegnante di letteratura coreana e nel 1983 pubblicò anche un romanzo dal titolo Chonri.

Pur non avendo mai studiato cinematografia nel 1993 scrisse la sceneggiatura del film To the Starry Island e due anni dopo quella di A Single Spark, due film molto apprezzati in patria.

Spinto dai collaboratori e dai conoscenti passò alla regia cinematografica nel 1997 con Green Fish ottenendo ottime critiche, tre anni dopo girò Peppermint Candy, dopo questa girerà ancora Oasis prima di ricoprire l'importante carica politica di Ministro della cultura e del turismo.

Terminata l'esperienza politica tornerà al cinema con Secret Sunshine ottenendo ancora un grande successo di critica e pubblico, vincendo anche numerosi premi.

Nel 2010 con Poetry ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura al Festival di Cannes.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Awards 2010, festival-cannes.fr. URL consultato il 4 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 84408838 LCCN: n88012431