L'eminenza grigia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'eminenza grigia
Titolo originale Grey Eminence
Autore Aldous Huxley
1ª ed. originale 1946
Genere Saggio
Lingua originale inglese

L'eminenza grigia è un libro di Aldous Huxley pubblicato nel 1941.

L'eminenza grigia è la biografia di Padre Giuseppe da Parigi, al secolo François Leclerc du Tremblay, ministro degli esteri permanente e consigliere del Cardinale Richelieu. Nella Francia di Luigi XIII immortalata da Alexandre Dumas nel romanzo I tre moschettieri, la vicenda di un umile frate francescano che diventa uno degli uomini più potenti d'Europa.

L'eminenza grigia è una delle più compiute condanne dell'attività politica e della ragion di Stato del ventesimo secolo, ed è un'opera di raccordo con I diavoli di Loudun, pubblicato nel 1952, uno dei suoi testi più ambiziosi e forse il più ricco di interesse.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]