Kobus vardonii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Puku
Puku male.jpg
Kobus vardonii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Famiglia Bovidae
Genere Kobus
Specie K. vardonii
Nomenclatura binomiale
Kobus vardonii
(Livingstone, 1857)

Il puku (Kobus vardonii) è un'antilope che vive nelle praterie umide della Repubblica Democratica del Congo meridionale e dello Zambia.

Il puku misura circa 80 centimetri al garrese e pesa tra i 70 e gli 80 chilogrammi. I puku sono di un colore bruno sabbia, con il ventre di un bruno leggermente più chiaro. Il loro mantello è più ruvido di quello della redunca meridionale, del lichi, dell'impala o del più piccolo oribi, animali di dimensioni simili. I maschi possiedono corna strutturate a cresta lunghe circa 50 centimetri, con una forma che ricorda molto vagamente una lira.

I puku vivono quasi esclusivamente nelle praterie paludose e nei dambo, dove si nutrono di erba. I puku sono crepuscolari e sono attivi di primo mattino e nel tardo pomeriggio. Quando è spaventato, il puku ripete più volte un acuto fischio. Le femmine si riuniscono in branchi composti da fino a venti individui. Durante la stagione delle piogge molti branchi si riuniscono insieme per trovare più sicurezza, formando branchi composti al massimo da cinquanta femmine. I maschi posseggono territori e cercano di persuadere i branchi di femmine a rimanere all'interno del proprio territorio il più a lungo possibile.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi