Kinnareemimus khonkaenensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Kinnareemimus
Stato di conservazione: Fossile
Immagine di Kinnareemimus khonkaenensis mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Famiglia Ornithomimidae
Genere Kinnareemimus
Specie K. khonkaenensis

Il kinnareemimo (Kinnareemimus khonkaenensis) è un dinosauro saurischio, appartenente agli ornitomimosauri (o dinosauri – struzzo). Visse nel Cretaceo inferiore (Valanginiano/Hauteriviano, circa 130 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Thailandia. Rappresenta uno dei più antichi dinosauri – struzzo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I fossili di questo animale sono incompleti e frammentari, ma sufficienti a permettere una parziale ricostruzione: le parti conosciute (vertebre, ossa pelviche e zampe posteriori) hanno consentito di indicare che Kinnareemimus era un rappresentante degli ornitomimosauri, un gruppo di teropodi dalle lunghe zampe posteriori e dalle caratteristiche simili a quelle degli attuali struzzi. È probabile, quindi, che Kinnareemimus possedesse un corpo snello e un collo molto lungo, sormontato da una testa piccola e dotata di un becco senza denti.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Kinnareemimus è uno dei più antichi dinosauri struzzo noti, ma alcune caratteristiche scheletriche (come la forma del terzo metatarso) lo pongono tra le forme più primitive (Garudimimus, Harpymimus) e quelle un po’ più evolute (Archaeornithomimus).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Buffetaut, E., Suteethorn, V. and Tong, H. (2009). "An early 'ostrich dinosaur' (Theropoda: Ornithomimosauria) from the Early Cretaceous Sao Khua Formation of NE Thailand", pp. 229-243 IN E. Buffetaut, G. Cuny, J. Le Loeuff & V. Suteethorn (eds.), Late Palaeozoic and Mesozoic Ecosystems in SE Asia. Geological Society, London, Special Publications 315: 229-243. DOI: 10.1144/SP315.16
dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri