Juan Francisco Marco y Catalán

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Francisco Marco y Catalán
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalnobishopCOAPioM.svg
Incarichi ricoperti Vice Camerlengo della Camera Apostolica
Cardinale diacono di Sant'Agata dei Goti
Camerlengo del Collegio Cardinalizio
Nato 24 ottobre 1771, Bello
Ordinato presbitero 1803 circa
Creato cardinale 15 dicembre 1828 da papa Leone XII
Deceduto 16 marzo 1841, Roma

Juan Francisco Marco y Catalán (Bello, 24 ottobre 1771Roma, 16 marzo 1841) è stato un cardinale spagnolo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Monumento nella chiesa di Sant'Agata dei Goti a Roma

Nacque a Bello il 24 ottobre 1771.

Papa Leone XII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 15 dicembre 1828.

Morì il 16 marzo 1841 all'età di 69 anni e venne sepolto in Sant'Agata dei Goti.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vice Camerlengo della Camera Apostolica Successore Emblem Holy See.svg
Ignazio Busca 3 ottobre 1826 - 15 dicembre 1828 Benedetto Cappelletti
Predecessore Cardinale diacono di Sant'Agata dei Goti Successore CardinalCoA PioM.svg
Agostino Rivarola 15 dicembre 1828 - 16 marzo 1841 Giacomo Antonelli
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore CardinalCoA PioM.svg
Belisario Cristaldi 28 febbraio1831 - 24 febbraio 1832 Domenico De Simone

Controllo di autorità VIAF: 2374092