Jiuquan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Jiuquan
città-prefettura
(ZH) 酒泉
Localizzazione
Stato Cina Cina
Provincia Gansu
Territorio
Coordinate 39°44′02.4″N 98°29′38.4″E / 39.734°N 98.494°E39.734; 98.494 (Jiuquan)Coordinate: 39°44′02.4″N 98°29′38.4″E / 39.734°N 98.494°E39.734; 98.494 (Jiuquan)
Superficie 191 342 km²
Abitanti 1 095 900 (2010)
Densità 5,73 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 735000
Prefisso +86 (0)937
Fuso orario UTC+8
Targa 甘F
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cina
Jiuquan
Jiuquan – Mappa
Sito istituzionale

Jiuquan (酒泉; pinyin: Jiǔquán) è una città-prefettura della Cina nella provincia del Gansu, lungo l'antica Via della seta. È una città abbastanza ricca e dinamica, anche grazie alla presenza nel suo territorio amministrativo del campo petrolifero di Yumen, della celebre oasi di Dunhuang e del cosmodromo di Jiuquan.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anche se non vi sono tracce certe relative alla nascita della città, una leggenda molto popolare lega la sua fondazione al generale Huo Qubing, che tra gli anni 140 a.C. e 117 a.C. si fermò qui, dove avrebbe sconfitto i Xiongnu. Per ringraziarlo dei servizi resi, l'imperatore Han Wudi gli inviò del vino. Il generale volle dividere il dono con tutti i suoi uomini e lo versò in una fontana, così che tutti ne potessero bere. Il nome della città significa fontana del vino.

Più probabilmente la città venne fondata nel IV secolo della nostra era e fu conosciuta con il nome di Suzhou, attualmente il nome del solo quartiere centrale (肃州区, Suzhou Qu). Divenne un centro carovaniero lungo la Via della Seta ed acquisì importanza per le miniere poste nelle vicinanze.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Museo della via della seta[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Museo della via della seta.

Parco della Fontana del Vino (Jiuquan Gongyuan)[modifica | modifica wikitesto]

Il parco si trova nella parte est di Jiuquan e circonda la leggendaria fontana che ha dato il nome alla città. La sorgente d'acqua è costituita da un piccolo lago. Il parco ha al suo interno numerosi padiglioni, ponti e gallerie.

Torre del Tamburo e della Campana[modifica | modifica wikitesto]

È un padiglione di tre piani, posto nel XIX secolo su una antica porta della città.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cina Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cina