Java Platform, Micro Edition

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Java Micro Edition (noto anche come Java ME o J2ME), è un ambiente di esecuzione e una collezione di API per lo sviluppo di software dedicato a dispositivi a risorse limitate come PDA, telefoni cellulari e simili[1].

Java Micro Edition è la tecnologia più diffusa per lo sviluppo di giochi e utilities per i cellulari. Come le altre edizioni di Java, Java Micro Edition è una piattaforma portabile. Il suo funzionamento può essere emulato con un personal computer, cosa che semplifica l'attività di sviluppo e di collaudo.

Il 22 dicembre 2006 Sun Microsystems ha rilasciato il codice sorgente di Java Micro Edition. Il codice è stato rilasciato sotto licenza GPL e quindi liberamente modificabile da chiunque.

Il ruolo di Sun Microsystems[modifica | modifica wikitesto]

Come le altre edizioni di Java, Java Micro Edition è stato progettato da Sun Microsystems (storicamente, sostituì la precedente tecnologia PersonalJava[2]). A differenza di quanto avviene per Java Platform, Standard Edition o Java EE, tuttavia, la Sun ha in questo caso fornito solo poche implementazioni binarie gratuite della piattaforma, affidandosi principalmente a contributi di terza parte. In particolare, Sun non ha fornito un'implementazione per gli apparati basati su tecnologia Microsoft Windows Mobile.

Aspetti tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Java Micro Edition può essere utilizzato per sviluppare applicazioni per una ampia gamma di apparati. Diverse tipologie di apparati sono identificate da diversi profili a loro volta riferiti a diverse configurazioni. La configurazione Connected Limited Device Configuration (CLDC), per esempio, include un sottoinsieme minimo di classi Java, ed è utilizzata su dispositivi con scarsissime capacità di calcolo. Fra i profili che operano in configurazione CLDC compare il Mobile Information Device Profile (MIDP)[3], pensato per i cellulari. Il MIDP prevede un sistema di GUI orientato a display a cristalli liquidi e una API di base per giochi in 2D. Molti cellulari moderni vengono forniti con un'implementazione residente dell'MIDP. Un altro profilo che utilizza la configurazione CLDC è l'Information Module Profile (IMP)[4], usato per esempio in distributori automatici e altri apparati dotati di funzioni minime di display e di connettività di rete.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene le gennaio 2012 fosse più diffuso di Android con adozione intorno al 20%[5], oggi ha una diffusione molto limitata, intorno al 3%.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ About Java ME
  2. ^ PersonalJava End Of Life Announcement PersonalJava FAQ
  3. ^ Mobile Information Device Profile (MIDP); JSR 118
  4. ^ Information Module Profile (IMP) JSR-195
  5. ^ If Android is so hot, why has Java ME overtaken it?
  6. ^ Traffico Internet mobile: Android ha quasi raggiunto iOS

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]