Connected Limited Device Configuration

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

CLDC è un framework per Java ME che descrive le librerie base per dispositivi con risorse molto limitate, come telefonini.

Requisiti minimi[modifica | modifica sorgente]

I dispositivi in grado di far girare applicazioni CLDC devono soddisfare i seguenti requisiti minimi:

  • 16-bit o 32-bit CPU con almeno 16 MHz
  • Almeno 160kb di ROM
  • Almeno 192KB di RAM disponibili a Java
  • Basso consumo
  • Connessione ad una rete

Profili[modifica | modifica sorgente]

Un profilo è una serie di API che supportano dispositivi con diverse capacità. Ci sono specifici profili per ciascun dispositivo, ma nel mondo mobile il più utilizzato è MIDP

Mobile Information Device Profile[modifica | modifica sorgente]

Il MIDP è un profilo progettato per i telefoni cellulari. Ci sono due versione di MIDP, la 1.0 e la 2.0. Le applicazioni scritte in MIDP si chiamano MIDlets. È la piattaforma più popolare per il download di applicazioni sui cellulari.

Information Module Profile[modifica | modifica sorgente]

Il profilo IMP è molto basilare ed è usato per casse, schede di rete, router, telefoni ed altri dispositivi senza display o con un display molto semplice. Contiene API per la memorizzazione e la rete. I pionieri di questo profilo sono Nokia e Siemens.

DoJa Profile[modifica | modifica sorgente]

Profilo apposito per il NTT DoCoMo.

Digital Set Top Box Profile[modifica | modifica sorgente]

è il profilo per i Set Top Box. Include oltre 1550 API ed è usato prevalentemente sui decoder interattivi

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]