Jaroslav II di Vladimir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jaroslav II (Fëdor) Vsevolodovič in russo: Ярослав II (Фёдор) Всеволодович? (8 febbraio 119130 settembre 1246) fu Principe di Novgorod (dal 1215 al 1236 con interruzioni), Kiev (dal 1236 al ?) e Vladimir (dal 1238 al 1246).

L'elmo perso da Jaroslav a seguito della battaglia di Lipitsa e recuperato da un contadino nel 1808.

Figlio di Vsevolod III di Vladimir sposa una figlia del principe di Polotsk (suo cugino). È il padre di Aleksandr Nevskij.
Durante il suo regno, 1240, i mongoli conquistano parte della Russia e trasformano in protettorati i principati non occupati costringendoli a pagare un tributo e spesso scegliendo i governanti. Nel 1242 Jaroslav II ottiene dai conquistatori la conferma del suo titolo.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Gran Principe di Vladimir Successore
Jurij II 1238 – 1246 Svjatoslav III