James Herbert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Herbert (Londra, 8 aprile 1943Sussex, 20 marzo 2013[1]) è stato uno scrittore britannico, noto per i suoi romanzi horror.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Serie Rats[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1974 - I topi (The Rats o Deadly Eyes), Sonzogno
  2. 1979 - L'orrenda tana (Lair), Urania n. 854
  3. 1984 - Domain
  4. 1994 - The City

Serie David Ash[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1988 - Stregata (Haunted), Sperling & Kupfer (ISBN 8820011700)
  2. 1994 - Ghosts of Sleath

Altri romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 - James Herbert's Dark Places
  • 1995 - Ghost Movies

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 12 giugno 2010[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James Herbert dies (en) Thebookseller.com
  2. ^ London Gazette: (Supplement) no. 59446. p. 10. 12 giugno 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 113688310 LCCN: n79124773