James Fitzalan Hope, I barone Rankeillour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Fitzalan Hope, I barone Rankeillour (11 dicembre 187014 febbraio 1949), è stato un politico scozzese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio ultimogenito di James Robert Hope-Scott e di Lady Victoria Fitzalan-Howard. Ha studiato alla Oratory School e al Christ Church di Oxford.

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

È stato un conservatore per Sheffield Brightside (1900-1906) e per Sheffield Central (1908-1929). Ha servito sotto Herbert Henry Asquith come Tesoriere della Casa (1915-1916) e sotto David Lloyd George come Lord del Tesoro (1916-1919) e come segretario parlamentare e finanziaria al Ministero delle munizioni (1919-1921).

È stato presidente del Ways and Means dal 1921 fino al febbraio 1924, e di nuovo a partire dal dicembre 1924 fino al 1929. Prestò giuramento del Privy Council nel 1922 ed elevato alla nobiltà come barone Rankeillour, di Buxted nella contea di Sussex, nel 1932.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 15 novembre 1892, Mabel Ellen Riddell, figlia di Francis Riddell e di Ellen Blount. Ebbero quattro figli:

Sposò, il 15 settembre 1941, Lady Beatrice Moore, figlia di William Moore, IX Conte di Drogheda, e di Anne Torre Moir. Non ebbero figli.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 14 febbraio 1949, a 78 anni.