Isole Mussau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Mussau
Immagine satellitare dell'isola Mussau
Immagine satellitare dell'isola Mussau
Geografia fisica
Localizzazione Papua-Nuova Guinea
Coordinate 1°35′00″S 149°49′00″E / 1.583333°S 149.816667°E-1.583333; 149.816667Coordinate: 1°35′00″S 149°49′00″E / 1.583333°S 149.816667°E-1.583333; 149.816667
Arcipelago Arcipelago di Bismarck
Numero isole 10
Isole principali Mussau, Emirau, Eloaua, Emananus, Boliu, Emussau, Ebanalu, Ekaleu, Tench Island
Geografia politica
Provincia Nuova Irlanda
Cartografia
Karte Neuguinea.png
Mappa di localizzazione: Oceano Pacifico
Isole Mussau
LocationNewGuinea.png

[senza fonte]

voci di isole presenti su Wikipedia

Le isole Mussau o Saint Matthias (inglese Mussau Islands o Saint Matthias Islands; francese îles Mussau) sono un arcipelago situato nell'oceano Pacifico occidentale, nell'Oceania vicina, a nord della Nuova Guinea, facenti parte della provincia della Nuova Irlanda.

Queste isole costituiscono un gruppo di isole dell'arcipelago Bismarck. Le isole principali sono Mussau, Emirau e Eloaua. L'isola più grande è Mussau, che si trova a nord; nelle sue vicinanze, verso sud-est, si trova Eloaua e alcune isole più piccole tra le quali Emananus, Boliu, Emussau, Ebanalu, Ekaleu; Emirau è ad est di Mussau, e ancora più verso est si incontra l'isola Tench.

Cultura e arte[modifica | modifica sorgente]

Una delle peculiarità di queste isole è la casa con tetto a botte, variamente ornata se si tratta di quella del capo. Ricca è la produzione di statue di antenati e di statue ornamentali raffiguranti animali.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gabriel Mandel, Arte Etnica, Mondadori, Milano, 2001, pag.110