Ion I. C. Brătianu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ion I. C. Brătianu

Ion I. C. Brătianu (Ștefănești, 20 agosto 1864Bucarest, 24 novembre 1927) è stato un politico rumeno.

Figlio del grande Ion C. Bratianu (1821-1892), divenne (1909) Primo ministro della Romania. Ricoprì la carica con molte interruzioni fino alla morte. Si pose come obiettivo la conquista della Transilvania asburgica e per ottenere ciò entrò nel primo conflitto mondiale (1916).

Fu inoltre autore di una grande riforma agraria in Romania.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN69266348 · LCCN: (ENn94113059 · ISNI: (EN0000 0000 3673 455X · GND: (DE119301520 · BNF: (FRcb158837089 (data)