Alexandru Athanasiu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexandru Athanasiu

Primo ministro della Romania
Durata mandato 13 dicembre 1999 –
22 dicembre 1999
Presidente Emil Constantinescu
Predecessore Radu Vasile
Successore Mugur Isărescu

Dati generali
Partito politico PSD

Alexandru Athanasiu (Bucarest, 1º gennaio 1955) è un politico rumeno. Deputato della Romania tra il 1992 e il 1996 e Senatore tra il 2000 e il 2008 rispettivamente nel collegio di Bucarest e in quello del Bihor per il PSD ha raggiunto il vertice della sua carriera politica alla fine del 1999 quando è stato eletto ad interim presidente del consiglio

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Bucarest, Athanasiu ha studiato nel Colegiul Naţional Gheorghe Lazăr, prestigioso liceo cittadino, e ha conseguito la laurea in giurisprudenza. Tra il 1978 e il 1982 ha lavorato come impiegato presso la Corte d'Appello. È entrato in politica dopo la caduta del comunismo nel Partito della Social Democrazia di Romania (Partidul Democraţiei Sociale din România - PDSR) ed eletto deputato nelle elezioni del 1992. Nel 1999 rimpiazzò Sergiu Cunescu alla giuda del PSDR, portandolo alla fusione con il partito di Adrian Năstase. Tale fusione ha permesso la nascita del PSD. Eletto primo ministro ad interim, alle elezioni del 2000 e in quelle del 2004 è stato eletto senatore

Sposato, ha due figli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 232411579